realizzazione siti internet ed e-commerce mugello

Risultati da 1 a 1 di 1
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Sk8er000

Discussione: [RECENSIONE] Gamecube - Recensione MEGADrive v4

  1. #1
    Retrogamer L'avatar di Sk8er000
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Sansepolcro (AR)
    Messaggi
    725
    Post Thanks / Like

    [RECENSIONE] Gamecube - Recensione MEGADrive v4

    Il Gamecube è una console della era a 128bit (attualmente l'ultima generazione di retroconsole) che, come tutte le altre console della medesima generazione venne letteralmente asfaltata dalla Playstation 2 che ancora detiene il record come console più venduta di tutti i tempi.
    Parte dell'insuccesso della console fu dovuto al supporto scelto per i giochi, i quali per scoraggiare la pirateria, utilizzavano come supporto dischi ottici dal diametro di circa 8 cm con capacità di circa 1.5 GB e mini Dual layer da circa 3 GB (formato proprietario) prodotti dalla Panasonic.
    Questo non permetteva, a differenza delle concorrenti xbox e ps2, di leggere i DVD o dischi musicali.
    Nintendo cercò di rimediare a questo gap producendo il Panasonc Q, ovvero un nintendo gamecube con lettore DVD (region locked) integrato. purtroppo l'esperimento non ebbe successo e venne prodotto quasi esclusivamente per il Giappone.
    Nonostante questo GC vanta titoli esclusivi di tutto rispetto e solo quelli valgono la console.
    Io personalmente non approvavo la forma del controller (che ultimamente è stato riprodotto dalla Nintendo per un mioglior gameplay di smash bros) ma dopo poco utilizzo devo dire che mi sono ricreduto.

    Tutta questa introduzione serve a inquadrare la situazione anche dal lato modding, la quale al periodo dell'uscita contava principalmente modchip che permettevano l'avvio di mini DVD (alcuni ho letto che tagliavano pure i dvd standard per usarli nella console) o di di DVD standard con l'aiuto di un custom case.
    La scena del modding però non si è mai fermata per questa console, continuando anche dopo l'uscita del Wii ed è proprio attraverso una modifica per quest'ultima console che a mio avviso si è quasi raggiunta la perfezione nel modding del Gamecube.
    Megalomaniac, noto utente del forum gc-forever, con l'aiuto di un altro utente dal nick Emu-kid hanno sviluppato un software e l'hardware necessario per poter utilizzare il chip Wiikey Fusion (ormai difficile da reperire) o il suo clone WASP Fusion come ODE per il GC.

    Attraverso il sito di Megalomaniac (LINK) si possono vedere i vari modelli di adattatori che permettono l'ultilizzo di questo chip per Wii su Gamecube.

    Fortunatamente sono riuscito ad aggiudicarmi un MEGADrive v4 che attualmente è stato prodotto in un solo stock e gli ultimi 4 pezzi avevano delle piste interrotte e non sono potuti essere venduti.

    il mega drive v4 si presenta sotto questo aspetto:

    e praticamente va montato all'interno dell'unità ottica (di seguito il video del creatore):


    Questo modello di MEGADrive ha purtroppo un montaggio abbastanza complesso a causa delle ravvicinate saldature dei piedini che vanno a frapporsi tra la pcb dell'unità ottica e l'unita ottica stessa ed il montaggio a "sandwich" dove va inserito il chip.
    Una volta installato all'interno dell'unità ottica potrà essere facilmente spostato da una console all'altra poichè sposteremo l'intera unità, la quale avrà questo aspetto:


    Il principale vantaggio di questa soluzione è la possibilità di non rinunciare all'utilizzo dell'unità ottica, cosa necessaria negli altri modelli (anche se da quello che so Pa0l0ne sta tentando un ibrido).
    Questo permette di scegliere se avviare la console da SWISS (appunto il programma che va flashato all'interno del chip), il quale permette di avviare i backup da scheda SD attraverso il modchip con una compatibilità vicina al 100% e la totale assenza di lag rispetto all'unità ottica, oppure selezionare altre sorgenti come ad esempio un adattatore da SD a memory card o un IDE-EXI (adattatore da memory card a IDE) i quali però possono presentare lag nei giochi con molte sequenze video a causa della limitata velocità di lettura dalla memory card.
    Ad ogni modo questo è l'elenco delle funzioni preso dal sito in cui è venduto:

    -Lettore DVD completamente funzionante
    -Boot diretto da DVD
    -Laser regolato a ~100 ohms
    -Compatibile con i DVD-R
    -Autoboot da SD-card
    -SD card supportate fino a 64GB in FAT32 o WBSF (SD "interna")
    -Region free

    In questo caso sono stato davvero fortunato poichè nonostante i lunghissimi tempi di attesa (circa un mese prima di spedire + un altro mese per ricevere il pacco) Megalomaniac mi ha inviato direttamente un intera unità ottica con WASP montato e pronto all'uso e senza sovrapprezzo e soprattutto senza che io lo sapessi! (infatti mi ero nel frattempo comprato un altro WASP).
    Quindi il montaggio è stato facilissimo.
    A lavoro finito la console avrà questo aspetto:




    Lo switch che si vede nella foto posteriore serve ad emulare il tasto EJECT del Wii
    Attenzione, se come me usate il cavo component (o modificato a scart) Swiss attualmente presenta un bug, il quale non gli permette di partire a 480p, rilasciando una schermata nera dopo il logo Gamecube.
    Perciò andrà avviato il Gamecube con il cavo dalla parte dell'uscita digitale staccato, aspettare quei pochi secondi che si avvii SWISS e reinserire il cavo, in questo modo funzionerà senza problemi. Peccato che vada fatto ogni volta

    QUESTA PROCEDURA NON È PIÙ NECESSARIA IN QUANTO IL BUG È STATO FIXATO DALLA RELEASE r281
    Ultima modifica di Sk8er000; 30-10-2014 alle 20:44
    The_Pusher likes this.
    Silicio dipendente, meglio se "stagionato"

  2. Thanks Pa0l0ne Ha ringraziato per questo post

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •